Terminale DORMA M6/L6

Registrazione delle ore di attività e controllo degli accessi in tempo reale attraverso ID card.

Il terminale M6/L6 può essere utilizzato unitamente ad ogni sistema di lettura convenzionale ed è adatto per la registrazione del tempo, il controllo degli accessi o entrambe le cose. Il terminale è fornito di un display di facile lettura ed illuminato e di una tastiera a membrana configurabile. Il server WEB integrato permette collegamenti internet ed intranet mentre l’unità di lettura S6R è pronta per la connessione esterna attraverso il bus DP1.

Tecnologia avanzata in un design piacevole

I terminali compatti M6/L6 si caratterizzano per una vasta gamma funzionale e per la funzione Ethernet. Grazie alla loro struttura modulare, possono essere utilizzati come terminali autonomi di controllo accessi (nel rispetto della norma EN 50133) e per scopi di registrazione del tempo. Il terminale L6 è particolarmente adatto laddove sia richiesto un gran numero di tasti funzione.

Un software per tutti i terminali DORMA

I terminali M6, L6 e B6 funzionano grazie allo stesso software, che permette aggiornamenti funzionali in qualsiasi momento. Inoltre, tutti i terminali forniscono controllo degli accessi e registrazione del tempo e permettono un facile cambio del design senza intaccare la gamma di funzionalità.

Tasti configurabili e funzioni del display

I tasti funzione possono essere configurati sia come tastiera numerica a 10 tasti per immettere codici PIN o come tasti di funzione e di richiesta. Il sistema offre agli utenti un controllo flessibile del processo di prenotazione, ad esempio per collocare autorizzazioni AoC (Accessi tramite tessera).

Alta connettività

Oltre ad un’interfaccia 10/100 Mbit / s Ethernet TCP-IP, i terminali M6/L6 forniscono anche interfacce RS485-DP1 e DCW ®. Le interfacce possono essere configurate per l'uso in combinazione con qualsiasi lettore di schede e tutti i tipi di componenti periferici (come il B6L).

Massima compatibilità

Il terminale M6/L6 configura lettori di schede integrati e quelli connessi attraverso un sistema bus. Così, le ID cards già esistenti possono essere usate spesso e addirittura non necessitano di essere riprogrammate. Questo accade ad esempio per Mifare Classic e DESFire, Legic Prime e Advant, Hitag-1 e Hitag- 2, così come EM 4102 e 4150.

teaser_image