Building Information Modeling (BIM)

Building Information Modeling (BIM)

Maggiore efficienza e meno errori

Altre immagini:
  • BIM at DORMA

    BIM at DORMA

Building Information Modeling DORMA

Per DORMA, BIM significa più che semplice oggetto 3D in diversi formati grafici. Per noi, BIM significa supportare i nostri clienti fornendo aggiornamenti e dati di prodotto affidabili e precisi per la progettazione, la realizzazione e la gestione di edifici. Oltre alla rappresentazione dei singoli prodotti DORMA, ci stiamo anche concentrando sul fornire soluzioni e servizi che comprendano l'intera fase di progettazione e costruzione integrata.

BIM DORMA

All'interno della nostra libreria si possono trovare e scaricare la maggior parte dei prodotti del portfolio DORMA. Gli oggetti BIM sono disponibili in diversi formati (Graphisoft ArchiCAD e Autodesk Revit). Basta effettuare il download tramite i link, per integrare i nostri oggetti BIM all'interno del vostro sistema.

Pareti scorrevoli in vetro

DORMA HSW BIM Model  

BIM DORMA per le Pareti scorrevoli in vetro:

Porte girevoli

DORMA | KTV BIM Modell  

BIM DORMA per Porte girevoli:

Porte scorrevoli automatiche e azionamenti

DORMA ST FLEX Green BIM Modell  

BIM DORMA per Porte scorrevoli automatiche:

Azionamenti per porte a battente

DORMA ED 100, ED 250  

BIM DORMA per Azionamenti a battente:

Chiudiporta

DORMA ITS 96 BIM Modell  

BIM DORMA per Chiudiporta:

Sistemi per porte scorrevoli manuali

DORMA AGILE BIM Modell  

BIM DORMA per Porte scorrevoli manuali:

Oggetti BIM su misura

La nostra gamma di BIM copre l'intero portfolio DORMA. Nella creazione di questi oggetti, particolare attenzione è stata data alla semplicità, alla facilità di utilizzo e alla leggerezza, in termini di MB. Dove possibile, le grafiche extra sono state evitate. Gli oggetti sono stati in gran parte progettati e implementati per Autodesk Revit (.rfa). Per i prodotti selezionati, sono stati creati anche oggetti per Graphisoft ArchiCAD e per il formato neutro IFC. La complessità degli oggetti dipenderà dalla loro applicazione: da semplici modelli parametrizzabili con una bassa gamma di funzioni, come ad esempio i nostri chiudiporta TS 93 o BTS 80, agli oggetti altamente configurabili come i nostri sistemi di pareti divisorie HSW o le porte girevoli KTV 3/4. Ogni oggetto BIM è stato appositamente sviluppato per soddisfare le esigenze in una particolare fase di progettazione. Al fine di non rendere gli oggetti troppo pesanti, non tutto ciò che è tecnicamente fattibile verrà visualizzato come grafica 3D. Piuttosto, particolare attenzione è stata prestata a garantire una rappresentazione completa delle caratteristiche accoppiate all'ampio utilizzo come standard.

Ricerca e sviluppo BIM

Sebbene i Building Information Modeling non siano una novità, per noi, in qualità di produttori di articoli per l'edilizia, ci sono ancora molte domande che restano aperte o non completamente risolte. Idealmente, il processo BIM dovrebbe iniziare dal produttore dei manufatti utilizzati all'interno dell'edificio. Solo i produttori, infatti, sono in grado di fornire informazioni affidabili per quanto riguarda le proprietà, le caratteristiche ed i prezzi dei propri prodotti oltre a garantire la loro idoneità. Questo è il requisito minimo che DORMA sta portando avanti con la sua BIM strategy. Siamo coinvolti sia a livello locale che a livello internazionale con i vari gruppi e le commissioni di lavoro, al fine di garantire che lo sviluppo dei BIM continui ad essere allineato alle esigenze dei nostri clienti, con l'estensione a nuovi campi di applicazione e a ulteriori possibilità di ottimizzazione. DORMA come membro del buildingSMART dal 2012 è coinvolta attivamente con diversi gruppi di lavoro all'interno dell'organizzazione - in particolare in relazione ai temi del BIM, ai dati di interscambio, ai processi di costruzione e alla fornitura di informazioni dei componenti.

Building Information Modeling (BIM)

La sigla BIM sta per "Building Information Modeling" e si riferisce al processo di pianificazione e di costruzione digitale integrata per edifici e strutture. Questo processo hassle-free facilita l'interazione e l'integrazione di tutti gli elementi della costruzione e lo scambio perfetto di tutte le informazioni pertinenti. Il processo di BIM dovrebbe così supportare l'intero ciclo di vita di un edificio: dalla progettazione preliminare alla costruzione e manutenzione e, in ultima fase, la demolizione.

Il processo BIM

Building Information Modeling è un processo di collaborazione per la pianificazione, la progettazione, la costruzione e la gestione di un edificio. È l'idea di scambiare dati utilizzando degli standard. Idealmente, il processo BIM utilizza un modello digitale 3D dell'edificio (modello BIM), come sua risorsa principale. Ogni costruttore contribuisce con i propri dati alla creazione del modello e ha accesso ai dati creati da altri. In questa fase, il modello BIM consiste in piccoli componenti (oggetti BIM) come porte, pareti, attrezzature etc. Spesso considerati come semplici disegni CAD 3D, gli oggetti BIM sono molto più complessi nella loro applicazione e offrono maggiore flessibilità e uso operativo. Creati come singoli oggetti, i componenti BIM fungono da elementi distinti all'interno dell'edificio, e quando caricati all'interno del modello di progetto, permettono all'utente di vedere le relazioni del componente con altri elementi dell'edificio; per esempio, una porta girevole DORMA avrebbe le proprie misurazioni già caricate nel modello. Il software avvisa poi l'utente se l'oggetto supera le dimensioni standard o trasgredisce alcuni vincoli. La realizzazione di un progetto tramite l'utilizzo di BIM contribuirà ad aumentare l'efficienza in fase di progettazione ed evitare potenziali scontri in fase esecutiva. Gli oggetti BIM renderanno più semplice e veloce per architetti e progettisti comprendere e implementare i sistemi di accesso, le automazioni e gli altri prodotti DORMA. Dopo il completamento dell'edificio, le informazioni potranno servire al proprietario dell'immobile o a chi eseguirà la manutenzione, infatti tutti i prodotti saranno chiaramente identificabili e indicheranno quando la manutenzione sarà necessaria.

Benefici

L'uso del BIM è di grande beneficio per gli utenti finali - e non solo - nella creazione dell'edificio; per esempio, assicurano la generazione dei fogli dati validi per la manutenzione. Un altro vantaggio dei BIM è quello di garantire che grandi quantità di materiale possano essere facilmente gestite e facilmente caricate in un disegno. Quindi una distinta di accessori per porte per un progetto potrebbe potenzialmente essere creata in pochi minuti anziché in settimane. Qualche vantaggio in sintesi:

  • Meno errori - I problemi verranno identificati nella prima fase di progettazione. A fine processo, questo ridurrà i costi e le spese di eventuali supplementi.
  • Maggiore efficienza - Gli standard per lo scambio di dati consentiranno processi con soluzioni di continuità e tempo ridotto per adattamenti e modifiche nella progettazione.
  • Una migliore progettazione - Utilizzando la visualizzazione ad alta definizione i proprietari saranno in grado di vedere il loro edificio in una fase molto precoce giudicando meglio il design.
  • Riduzione dei rischi - gli asset manager potranno migliorare la sicurezza operativa. Tutte le informazioni sull'intero ciclo di vita saranno infatti facilmente disponibili da subito.

L'impatto più grande dei BIM sarà sui costi di costruzione. La creazione di un modello di edificio 3D in anticipo sul processo di pianificazione dettagliata consentirà al progettista di simulare il processo di costruzione prima di eseguire qualsiasi operazione nel luogo. Qualsiasi errore o difetto progettuale individuato in questa fase verrà corretto in maniera più economica rispetto ad una fase successiva del processo.